Domenica 10 giugno si è concluso  lo  Startup Weekend di Torino, 54 ore di formazione, networking, developing & team building che ha visto coinvolti  120 partecipanti (50% progettisti aziendali 20% designers  e 30% tecnici) + 25 coaches/ mentori,  oltre a 40 persone a seguire la parte finale dell’evento insieme ad alcuni giornalisti RAI, LaStampa, CheFuturo e molti blogger. Oltre 46 erano le  idee iniziali che sono diventate, dopo una prima selezione,  15 squadre. La squadra vincente è stata Burst che ha presentato un’applicazione per restare sempre connessi, informati con le notizie che ci interessano di più. Il secondo posto è andato a Intoino una piattaforma web che con poche semplici istruzioni, fruibili da tutti, che permette di  costruire applicazioni hardware e il terzo posto a Springtime una piattaforma sociale per le persone che vogliono condividere hobbies. Un premio speciale è stato assegnato a Linked Green un’applicazione per aiutare i consumatori a scegliere imballaggi eco sostenibili. Il MIC ha partecipato all’organizzazione dell’evento. L’Istituto Superiore Mario Boella ha messo in palio uno smart phone Lumia per il team vincente e con Francesco Ferrero ha fatto parte della giuria che ha selezionato i progetti più interessanti.

Alcuni articoli apparsi sulla stampa:

http://www.ninjamarketing.it/2012/06/11/startup-weekend-torino-2012-evento/

http://blog.nicolamattina.it/2012/06/startup-weekend-torino/

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/457784/

http://www.chefuturo.it/2012/06/startup-weekend-torino-e-social-innovation-camp-milano/

%d bloggers like this: